Orchestra Giovanile La Réjouissance

Nata nel 1997 su iniziativa di alcuni genitori, oggi è un’orchestra sinfonica, e vuole trasmettere la gioia di stare insieme facendo musica e collaborando con educatori e professionisti affermati del settore musicale. È composta da circa 70 giovani tra 10 e 20 anni, provenienti da molteplici esperienze musicali.

Dal 2002 ha tenuto concerti in tutta Italia ma soprattutto nel Veneto, invitata in prestigiosi teatri come il Comunale di Treviso e di Vicenza, il Sociale di Rovigo, il Teatro Verdi e il Teatro della Pergola di Firenze, il Goldoni di Venezia, il Bibiena a Mantova.

Ha collaborato con gli attori Luigi Mardegan, Marta Dalla Via e Federica Rosellini (premio NUOVOIMAIE Talent Award al festival di Venezia 2017),con le cantanti Francesca Patanè, Giovanna Nocetti, Benedetta Caretta e Nicole Zilio e i direttori e compositori Davide Masarati, Mike Applebaum e Pinuccio Pirazzoli che hanno scritto per essa brani originali e arrangiamenti.
Tiene mediamente 10 concerti l’anno, ha partecipato a rassegne internazionali e ha registrato programmi per la RAI.


Al suo interno si sono formati i gruppi Réjouissance Ensemble e Gruppo archi.
Dal 2005 l’orchestra è inoltre “testimonial UNICEF”, un titolo che viene rilasciato a quelle realtà che donano parte del loro prezioso tempo e coinvolgono il proprio pubblico sui temi dei diritti dell’infanzia, aiutando la mobilitazione di risorse e facilitando la creazione di partnership a beneficio dei bambini nel mondo.
Ha prodotto progetti speciali e di grande successo sul territorio tra i quali “Rockquiem”, una rivisitazione metal del capolavoro mozartiano con 150 giovani esecutori sul palcoscenico.
L’iniziativa è rivolta a tutti i ragazzi che studiano musica con finalità professionali o dilettantistiche perché li fa incontrare in quella fascia di età(8/18 anni circa) in cui gli interessi e le motivazioni hanno moltissimi punti in comune. Durante questo periodo della vita tutti gli incontri sono possibili e tutti i talenti possono lavorare insieme sotto il segno dell’amicizia e della scoperta. Il repertorio va dal 1600 alla musica contemporanea al musical, alla musica da film .
È coordinata e diretta dal M° Elisabetta Maschio.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed