Alida Fabris

Alida Fabris, nata a Trieste nel 1989, si diploma nel 2008 in arpa al conservatorio di Udine sotto la guida di Patrizia Tassini.
Partecipa a Gioie musicali per la prima volta a 16 anni e inizia a collaborare con la Réjouissance durante gli studi in conservatorio.

Quest’esperienza le aprirà gli occhi verso un mondo per le arpiste all’inizio un po’ sconosciuto, quello dell’orchestra.

I suoi studi la portano a Bruxelles per un master con Jana Boušková e successivamente in Svezia a Göteborg per un master in performance orchestrale. Mentre sta completando i suoi studi in Svezia vince una borsa di studio per un semestre alla Eastman school of Music di Rochester (NY).

A soli 22 anni vince l’audizione per aggiunti in Scala e inizia a collaborare con orchestre come la Göteborg Symphony Orchestra, la Göteborg Opera House, la Norrlands opera, la Philharmonia Orchestra di Londra, il teatro lirico Giuseppe Verdi, l’orchestra della Monnaie Opera House a Bruxelles, fino ad approdare a Santiago del Cile dove è prima arpa nell’orchestra filarmonica dell’opera nazionale cilena.

A Santiago ha suonato da solista accompagnata dai suoi colleghi della filarmonica e si esibisce spesso in solo recital e con varie formazioni cameristiche.

Ha inoltre creato con l’arpista Maria Chiossi il duo di arpe “Nevel”, unico nel suo genere in Cile, che si è esibito con grande successo di pubblico in numerose performance solistiche o accompagnate da orchestra.